LA STORIA

La storia di Aquamed è iniziata più di vent’anni fa.

Uno dei soci fondatori, dopo un soggiorno negli Stati Uniti, tornò con l’idea di portare in Italia un’abitudine che lì – complice una maggiore consapevolezza dell’inquinamento e dei pericoli di alcune sostanze – aveva già preso piede: la sostituzione dell’acqua in bottiglia di plastica con quella erogata dai dispositivi di trattamento dell’acqua.

Correva il 1999 e, nel nostro Paese, l’ambito era quasi sconosciuto: pochissimi avevano un dispositivo di trattamento  dell’acqua e solo un paio erano le aziende che li vendevano.

Al tempo, in Italia si parlava molto meno di inquinamento e di interferenti endocrini, si prestava meno attenzione alla qualità dell’alimentazione e la plastica non era un problema all’ordine del giorno, come invece è oggi.

Lo scenario, poco incoraggiante per molti, per noi invece nascondeva solo una sete di conoscenza non ancora soddisfatta:

era prioritario informare le persone circa i rischi del PET e le conseguenze della plastica per l’ambiente.

La storia di Aquamed è iniziata più di vent’anni fa.

Uno dei soci fondatori, dopo un soggiorno negli Stati Uniti, tornò con l’idea di portare in Italia un’abitudine che lì – complice una maggiore consapevolezza dell’inquinamento e dei pericoli di alcune sostanze – aveva già preso piede: la sostituzione dell’acqua in bottiglia di plastica con quella erogata dai dispositivi di trattamento dell’acqua.

Correva il 1999 e, nel nostro Paese, l’ambito era quasi sconosciuto: pochissimi avevano un dispositivo di trattamento  dell’acqua e solo un paio erano le aziende che li vendevano.

Al tempo, in Italia si parlava molto meno di inquinamento e di interferenti endocrini, si prestava meno attenzione alla qualità dell’alimentazione e la plastica non era un problema all’ordine del giorno, come invece è oggi.

Lo scenario, poco incoraggiante per molti, per noi invece nascondeva solo una sete di conoscenza non ancora soddisfatta:

era prioritario informare le persone circa i rischi del PET e le conseguenze della plastica per l’ambiente.

Aquamed, quindi, ha posto le sue radici nel 1999 e ha iniziato a germogliare in un contesto molto diverso.

Nonostante il terreno sembrasse poco fertile a molti, fu da subito un successo e, anno dopo anno, le aziende di trattamento dell’acqua domestica iniziarono ad aumentare.

Dapprima entrati in un circuito nazionale con altre società che trattavano dispositivi analoghi, i founder decisero poi di staccarsi e di fondare la holding Elon, a sua volta allargatosi con altre proposte e una vision più ampia, coerente con i principi di tutela dell’ambiente e del risparmio.

È solo dal 2016, però, che i prodotti trattati escono con il marchio Aquamed.

La scelta di un nome definitivo e con un significato, “Aquamed”, è il traguardo, il frutto perfezionato di anni e anni di esperienza con diversi prodotti e fornitori e con il cliente finale.

Aquamed unisce le migliori tecnologie, i migliori materiali, le migliori caratteristiche e le migliori certificazioni per proporsi come “dispositivo a vita” del cliente.

Aquamed, quindi, ha posto le sue radici nel 1999 e ha iniziato a germogliare in un contesto molto diverso.

Nonostante il terreno sembrasse poco fertile a molti, fu da subito un successo e, anno dopo anno, le aziende di trattamento dell’acqua domestica iniziarono ad aumentare.

Dapprima entrati in un circuito nazionale con altre società che trattavano dispositivi analoghi, i founder decisero poi di staccarsi e di fondare la holding Elon, a sua volta allargatosi con altre proposte e una vision più ampia, coerente con i principi di tutela dell’ambiente e del risparmio.

È solo dal 2016, però, che i prodotti trattati escono con il marchio Aquamed.

La scelta di un nome definitivo e con un significato, “Aquamed”, è il traguardo, il frutto perfezionato di anni e anni di esperienza con diversi prodotti e fornitori e con il cliente finale.

Aquamed unisce le migliori tecnologie, i migliori materiali, le migliori caratteristiche e le migliori certificazioni per proporsi come “dispositivo a vita” del cliente.

Perché scegliere Aquamed?

Aquamed non è solo un prodotto.

Aquamed è esperienza ed è una visione sensibile e lungimirante, che mira a creare una comunità di persone che si attivano per la tutela dell’ambiente e della salute.

Oggi si approccia all’ambito domestico e business con esperienza ventennale, offrendo servizi di analisi dell’acqua, di consulenza e di progettazione sartoriale dei prodotti di altissimo livello.

Aquamed porta con sé la sua storia, i suoi valori e le lezioni apprese dalle difficoltà incontrate.

La scelta di non vendere online i dispositivi, ma solo a seguito di un’attenta analisi del cliente, dell’acqua, dei suoi spazi e delle aspettative, è frutto della nostra esperienza: vogliamo clienti pienamente soddisfatti, con prodotti pensati su misura in tutto e per tutto.

E questo è possibile solo con la conoscenza del settore e del cliente.

Aquamed è per un pianeta senza plastica e senza nanoplastiche, che mettono in pericolo la vita degli ecosistemi acquatici e quella di tutti noi.

PERCHÉ “AQUA”

Aqua, in latino, non era solo l’acqua, intesa come sostanza indispensabile alla vita.

Aqua erano anche i fiumi, i laghi e i mari.

Tutte le riserve d’acqua presenti sulla Terra, insomma, erano aqua; aqua che dona e mantiene la vita di tutte le specie viventi.

Il senso più ampio della parola in latino, rispetto all’equivalente italiano “acqua”, rende meglio la nostra vision: avere cura di tutti i bacini d’acqua, che sono indispensabili alla vita che ci circonda.

PERCHÉ “MED”

Med è il prefisso di medicina, intesa sia come scienza medica, sia come medicamento o rimedio.

Aquamed è la soluzione per il nostro pianeta, soffocato dalle plastiche. 

Aquamed è amore per l’acqua presente sulla Terra
Aquamed è rispetto per l’ambiente
Aquamed è sorgente di salute e di benessere per tutti
Aquamed è amore per il prossimo

Crediamo moltissimo nella solidarietà e nella ricerca scientifica.

Ogni anno, infatti, devolviamo parte del ricavato ad associazioni no-profit che riteniamo in linea con i nostri valori, perché crescere da soli non è ciò che vogliamo.

Vogliamo creare una community in cui ognuno fa ciò che può per lasciare il mondo un posto migliore, per tutti.

Ecco le associazioni che siamo stati felici di sostenere finora: