I benefici di una corretta idratazione in gravidanza

Come abbiamo visto nell’articolo precedente “Cosa bere e quanto bere in gravidanza”, per una donna incinta è ancora più importante idratarsi in modo corretto.

Ma quali sono tutti i benefici dell’acqua in gravidanza?

E per quali motivi sono più ampi rispetto ai benefici di una corretta idratazione in condizioni differenti?

Scopriamolo!

1. Bere acqua ti aiuta a evitare l’ipotensione gravidica

È frequente che, a causa dei numerosi cambiamenti che attraversa il corpo in questo periodo meraviglioso ma molto delicato, si soffra di sbalzi di pressione che causano capogiri, debolezza e, in alcuni casi, anche svenimento e perdita di coscienza.

L’acqua aiuta a riportare e a mantenere la pressione sanguigna entro i range ritenuti “normali”, riducendo l’insorgenza degli effetti sopracitati.

2. Bere acqua ti aiuta a combattere i crampi muscolari

 Soprattutto nei mesi più caldi la sudorazione aumenta, causando una perdita di sali minerali che comporta, spesso, crampi e dolori muscolari.

L’acqua purificata dai dispositivi Aquamed  è arricchita di sali minerali, cui magnesio e potassio, e aiuta a prevenire i crampi.

3. Bere acqua riduce la ritenzione idrica

A causa dei cambiamenti ormonali che si verificano nel corso della gestazione, in gravidanza si assiste a un peggioramento della ritenzione idrica.

L’aumento di acqua intracellulare può causare una sensazione di pesantezza agli arti, oltre ad avere conseguenze inestetiche sul corpo della gestante.

Un corretto livello di idratazione favorisce l’espulsione dei liquidi in eccesso e la corretta funzionalità cellulare, minimizzando questo inestetico disturbo.

4. Bere acqua aiuta a prevenire le tipiche infezioni delle vie urinarie 

In gravidanza, è più probabile incorrere in fastidiose infezioni delle vie urinarie, che possono avere conseguenze sul feto e/o sul parto.

Le cause della maggior predisposizione alle infezioni urinarie in gravidanza hanno origini diverse (ormonali, anatomiche e immunitarie) e non è possibile eliminarle, ma bere una quantità corretta di acqua favorisce l’espulsione dei batteri e una corretta pulizia del tratto urinario.

Indirettamente, quindi, l’acqua è un’alleata preziosissima per prevenire o tenere a bada questi disturbi.

5. Bere acqua favorisce la regolarità intestinale 

Le variazioni fisiche e ormonali che caratterizzano la gravidanza, spesso, hanno conseguenze anche sulla regolarità intestinale.

A sua volta, un’alterata funzionalità intestinale ha altre conseguenze sgradevoli, che purtroppo molte donne in dolce attesa si trovano ad affrontare.

Oltre ad assumere un adeguato quantitativo di fibre attraverso frutta, verdura e cereali, quindi, è opportuno mantenersi ben idratate.

6. Bere acqua serve per il liquido amniotico

Nel corso dei 9 mesi, il feto è immerso nel liquido amniotico, che ha la funzione di proteggere il feto dai traumi e dalle infezioni.

Assumere sufficiente acqua è fondamentale per far sì che il corpo produca il liquido sufficiente a tutelare il/la nascituro/o.

 7. Bere acqua aiuta a prevenire le contrazioni premature

La disidratazione in gravidanza può causare contrazioni che possono provocare il travaglio prima del termine, in particolare nell’ultimo trimestre.

Ecco un altro motivo per non trascurare mai l’importanza dell’acqua; a maggior ragione in gravidanza!

8. Bere acqua… ti rende più bella!

Trascurando i risvolti più “fisiologici” e invisibili, va detto che la bellezza della pelle e delle labbra dipende moltissimo dal livello d’idratazione.

Una pelle idratata “da dentro” è una pelle morbida e luminosa, che fa sentire meglio anche quando ci si guarda allo specchio e aiuta ad accogliere meglio i cambiamenti fisici che attraversa il corpo nel corso dei mesi.

Continua a seguirci nella nostra pagina Facebook  per non perdere i prossimi articoli! 

Se desideri informazioni sui nostri dispositivi brevettati per avere acqua fresca e pura direttamente dal rubinetto, scrivici QUI.