Spossatezza in estate: come affrontare le vacanze estive con la giusta carica!

Desideriamo continuamente l’estate ma, quando la temperatura sale, spossatezza e stanchezza si fanno sentire.

Il caldo afoso e l’eccessiva sudorazione provocano una significativa perdita di sali minerali.

Il risultato è un corpo disidratato e, di conseguenza, più spossato.

Come ritrovare la carica per affrontare al meglio le vacanze estive?

Ecco 5 preziosi consigli!

1.Mettiti in movimento

Hai raggiunto la forma fisica desiderata per l’estate?

Non abbandonare proprio ora l’abitudine di fare attività fisica!

Le belle giornate estive sono un incentivo per l’attività all’aperto.

In montagna, al mare o al lago, la passeggiata e la corsa rivitalizzano l’organismo, stimolano la circolazione del sangue e aiutano a eliminare le tossine.

Se sei mattiniero puoi approfittare delle ore più fresche, altrimenti cerca di andare verso sera, evitando le ore più calde e afose.

Anche d’estate, infatti, praticare sport è fondamentale per fare il pieno di energia e per sentirsi bene.

2.Idratati correttamente

Soprattutto d’estate è fondamentale rimanere idratati.

La traspirazione, infatti, è una delle cause della spossatezza estiva. Ci rendiamo conto di perdere liquidi quando sudiamo, ma per mantenere la temperatura la pelle trasuda continuamente acqua, senza che ce ne accorgiamo.

La disidratazione  comporta cali di energia e il peggioramento delle prestazioni fisiche e mentali, quindi reintegrare i liquidi e i sali minerali persi è prioritario.

Appena le temperature salgono, o quando passi del tempo all’aperto, ricordati di aumentare la quantità d’acqua, per reintegrare quella che perdi.

L’acqua buona contiene sali minerali fondamentali per contrastare i crampi muscolari, per regolare la pressione osmotica e per mantenere l’equilibrio idrosalino.


Se quella del rubinetto di casa è pesante o sa di cloro, un’idea per la salute e per l’ecologia è quella di procurarsi un depuratore d’acqua domestico, per avere acqua pura e fresca, liscia o frizzante, sempre a disposizione!
Aquamed fornisce un’acqua ricca di sali minerali come magnesio e potassio.

3.Menù fresco e veloce

Per contrastare l’affaticamento e la spossatezza del periodo estivo, privilegia pasti leggeri, ricchi di frutta e verdura di stagione, che non affatichino l’apparato digerente.

Pasti eccessivamente pesanti, infatti, rischiano di aumentare la stanchezza.

Prediligi pesce fresco, frutta secca, cereali integrali e legumi che apportano calcio e potassio.

Via libera a cereali, frutta e verdura come pomodori, cetrioli, albicocche e anguria, ricchi di fosforo.


Fai il pieno di magnesio con frutta di stagione (pesche, anguria, melone e fragole) e ortaggi a foglia verde.

E ricorda di non aggiungere troppo sale agli alimenti, perché l’eccesso di sodio contrasta con l’assorbimento degli altri minerali.

4. A tutto relax

Una doccia rinfrescante al mattino è l’alleata migliore per iniziare nel giusto modo la giornata.

5. Abiti leggeri

Il caldo afoso mette a dura prova la pazienza, aumentando il livello di stress e stanchezza.


Per affrontare gli ultimi giorni lavorativi prima delle vacanze, privilegia abiti leggeri di colore chiaro e realizzati in tessuti naturali come il lino e il cotone.

Evita i tessuti sintetici e pesanti che non consentono la traspirazione cutanea, aumentando la sudorazione.

Ricordati di mettere “mi piace” alla nostra pagina FACEBOOK!, per non perdere i prossimi articoli!

E, se vuoi, contattaci tramite il form e scopri l’ampia gamma di dispositivi Aquamed che rendono la tua acqua di casa buona e di qualità!

×

Ciao!

Se hai bisogno di maggiori informazioni clicca qui sotto e scrivimi direttamente!

×